Università Cattolica del Sacro Cuore

Link funzionali

Accessibilità
Contatti


Torna a

Torna a:
30 marzo 2020

Funzionamento dei servizi in occasione della crisi sanitaria legata al coronavirus

coronavirus2020265x265.jpg

[pagina in aggiornamento]

Funzionamento dei servizi

Conformemente alle indicazioni dell’Ateneo e fino a nuova disposizione i servizi normalmente disponibili in presenza in tutte le sedi sono sospesi. I prestiti e i depositi di libri usati in scadenza sono automaticamente prorogati.
Il Servizio Agevolazioni è contattabile telefonicamente, per email o con l’apertura di un ticket ai riferimenti indicati all’indirizzo www.educatt.it/contatti.
I servizi di ristorazione sono funzionanti, esclusivamente per la comunità universitaria, secondo le indicazioni pubblicate in ciascuna struttura.
I Collegi restano aperti, esclusivamente per gli ospiti interni, con soluzioni idonee a garantire la sicurezza degli studenti e la gestione delle strutture. Le foresterie non accettano prenotazioni.
Il Centro Sanitario è chiuso e, in linea con le disposizioni sanitarie, dispnibile per i collegiali con esclusiva consultazione telefonica.
Il Servizio prestito libri e quello di distribuzione pubblicazioni EDUCatt sono chiusi ed erogati esclusivamente in modalità online.
I Servizi Sportincampus sono sospesi.
Gli sportelli presenti al Polo studenti e i Casa Fogliani Shop sono chiusi.

Disposizioni particolari per servizio

Ristorazione

Le mense gestite da EDUCatt, in quanto servizi essenziali, assicurerano il funzionamento per il pranzo e la cena esclusivamente per la comunità universitaria (studenti, docenti, personale tecnico-amministrativo).
Sulla sede di Milano chiude Mensa&Pizza.9: rimangono in funzione Mensa.30 e Mensa.18 (mensa del Collegio Marianum) per offrire la possibilità agli utenti di prenotare (entro le ore 10.00 dei giorni feriali) e ritirare (dalle 12.30 alle 13.45) il pranzo al sacco sostitutivo, chiamando lo 02.499894016.
Non è pertanto ammesso l’accesso agli utenti esterni.
Per l’occasione restano chiusi gli spazi studio e le aree myfood, e non è possibile introdurre alimenti dall’esterno né utilizzare i tavoli con pasti portati da casa.
Come indicato dalle recenti disposizioni di igiene pubblica diramate dal Ministero della Salute, tutti coloro che si trovano in stato di indisposizione o presentano sintomi di malessere anche lieve sono invitati a evitare la frequentazione delle mense e degli altri luoghi normalmente aperti al pubblico.
EDUCatt richiede di attenersi strettamente alle disposizioni previste dal Ministero della Salute, contenute nel vademecum con le regole di prevenzione dal titolo «dieci comportamenti da seguire».

Collegi e Residenze

Fino a nuove disposizioni, i Collegi restano aperti esclusivamente per gli ospiti interni e di norma non saranno ammessi visitatori.
Nella sede di Milano restano funzionanti la Residenza Buonarroti, che alloggia anche gli ospiti del Collegio Augustinianum e del Ludovicianum, Il Collegio Marianum e il Paolo VI, oltre che le Residenze in città.
Nella sede di Roma, le ospite del Collegio San Luca - A. Barelli sono trasferite presso il Collegio Ker Maria.
È sospeso l’uso delle palestre e scoraggiata la frequentazione dei locali comuni.
Le foresterie non accettano prenotazioni.
Per l’accesso ai servizi di ristorazione, gli studenti sono invitati a fruire delle mense abituali, con preferenza per quelle interne alle strutture, ove disponibili.
Agli studenti che avessero interrotto la permanenza in Collegio si consiglia di procrastinare il rientro fino alla prossimità della ripresa delle attività accademiche.
Per tutte le informazioni necessarie e particolari esigenze gli studenti sono invitati a contattare le rispettive Direzioni.
In caso di malessere anche lieve gli studenti ospitati sono invitati a segnalare la loro condizione al Centro Sanitario (durante l’orario di apertura del servizio; Milano e Roma, 0272342217; Piacenza 0523621111). Al di fuori dell’orario di apertura del Centro Sanitario, gli studenti dovranno rivolgersi alla propria Direzione o alla Reception del Collegio che provvederà a contattare i referenti di sede.
Gli interessati saranno di seguito ricontattati personalmente, se necessario, dal medico incaricato che valuterà la procedura da attivare.

Centro Sanitario

Il Servizio è a disposizione dei Collegiali con esclusiva consultazione telefonica.
Per gli utenti dei Collegi e delle Residenze universitarie, in caso di malessere anche lieve la procedura prevede:

  • durante l’orario di servizio, il contatto telefonico degli interessati con il Centro Sanitario (Milano e Roma, 0272342217; Piacenza 0523621111);
  • fuori dall’orario di servizio, gli studenti dovranno rivolgersi alla propria Direzione o alla Reception del Collegio che provvederà a contattare i referenti di sede; i referenti di sede contatteranno il medico incaricato, fornendogli i dati dello studente;
  • il medico incaricato ricontatterà telefonicamente l’interessato e verificherà l’eventuale necessità di avviare la procedura successiva.

Consulenza psicologica

EDUCatt attiva lo sportello di Consulenza psicologica da remoto, per fronteggirare la crisi derivante dall'emergenza sanitaria. Maggiori dettagli alla notizia dedicata.

Prestito libri e pubblicazioni EDUCatt

Dopo le recenti disposizioni di legge i servizi librari in presenza sono chiusi e disponibili esclusivamente in modalità digitale:

  • il Prestito libri è disponibile esclusivamente attraverso l'HUB digitale sulle piattaforme MLOL e Pandoracampus);
  • le Pubblicazioni EDUCatt sono disponibili online (libri con ISBN) sulle principali piattaforme per l’acquisto come Streetlib, IBS, bookrepublic, ecc. I materiali e gli strumenti a circolazione interna sono disponibili sulla piattaforma dedicata;
  • il servizio libri usati è sospeso; i depositi sono prorogati;
  • l’invio a domicilio delle Pubblicazioni EDUCatt è sospeso e sostituito dall'esclusiva modalità online;
  • il servizio eSharing per il prestito di pc portatili è chiuso.
  • Personale tecnico-amministrativo

Conformemente alle indicazioni dell’Ateneo, fino a nuova disposizione, il personale tecnico-amministrativo EDUCatt delle sedi di Milano, Brescia, Piacenza, Roma presterà regolarmente servizio.
Le attività che richiedono un contatto diretto con il pubblico saranno limitate a casi specifici e urgenti o gestite da remoto, invitando al contatto telefonico, mail, telematico ecc. Le disposizioni si applicano anche ai collaboratori esterni che sono invitati, ove lo ritengano opportuno, a gestire il lavoro da remoto.
In considerazione della preponderante funzione di EDUCatt, che prevede il contatto con il pubblico, in particolar modo al fine di evitare la diffusione di eventuali virus, ciascun lavoratore in stato di malattia è invitato, di concerto con il proprio medico curante e/o con i referenti del Centro Sanitario, a valutare con senso di responsabilità la necessità di astenersi dal lavoro, facendo riferimento alle indicazioni emanate dal Ministero della Salute relativamente a eventuali sintomatologie.
Il personale residente nelle zone limitrofe a quelle interessate da provvedimenti sanitari limitativi potrà prendere contatto con i responsabili degli uffici di appartenenza per la soluzione di specifici ed eventuali problemi logistici e di spostamento.

Ogni lavoratore in caso di necessità potrà rivolgersi al proprio responsabile per valutare l’opportunità di dotarsi di dispositivi di protezione secondo le istruzioni di utilizzo concertate con il Medico Competente e il Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione.

 

Aggiornamenti e approfondimenti in Ateneo

Informazioni dell'Università per la comunità universitaria
Buone prassi da rispettare
I dieci comportamenti da seguire

 



Bacheca