Università Cattolica del Sacro Cuore

Link funzionali

Accessibilità
Contatti

Menù istituzionale

 

UNICATT

 

DOCENTI

I-catt

Torna a

Torna a:

Residenza Gasparini

Il Collegio

1

Con un intervento massiccio, ma particolarmente attento all'impatto paesaggistico e alla sostenibilità ambientale, l'Università Cattolica ha ristrutturato l'ex azienda agricola “La Colombina” di via dell'Anselma 9 trasformandola in una Residenza universitaria, con l'obiettivo di integrare l'offerta di alloggi per i frequentatori dell'Università.

Le 52 camere singole situate alle spalle del Collegio S. Isidoro sono destinate a Studenti e studiosi che abbiano necessità di frequentare il Campus universitario, con un modello abitativo che rafforza la capacità dell'Ateneo di offrire occasioni per lo scambio culturale nazionale e internazionale e la formazione di un ambiente stimolante per la crescita personale e per la ricerca. 

L'organizzazione della nuova residenza, che mette a disposizione tra l'altro 3 cucine-pranzo collettive, circa 115 metri quadri per servizi didattici, 390 per servizi ricreativi e 2000 per parcheggi, su un'area complessiva di circa 13.000 metri, consente anche di ospitare persone ed eventi destinati al territorio, intensificando a più livelli i punti di contatto con il tessuto urbano.

La struttura è intitolata "Residenza Gasparini" in onore della professoressa Aurelia Gasparini, benefattrice piacentina grazie alla cui donazione sono stati possibili i lavori. La sua gestione è affidata a EDUCatt.

La Residenza Gasparini e i suoi spazi sono stati rinnovati anche per poter offrire gli ambienti anche all'esterno: con questo intento nasce il servizio di guesthouse, che affianca la proposta tradizionale della Residenza in Città (il cui accesso agli studenti viene regolato come di consueto tramite il Concorso Collegi).

La guesthouse ha un sito dedicato che è possibile consultare qui.

Utenza: maschile e femminile, foresteria

Posti letto: 52, in camera singola con servizi privati

Tel: 0523.621111


Bacheca